Vai al contenuto

Chailly Luciano

Luciano Chailly nasce a Ferrara il 19 gennaio 1920 e  qui si diploma in violino, in lettere a Bologna e, dopo la guerra come  ufficiale degli alpini, in composizione nel 1945 al Conservatorio di Milano,  come allievo di Carlo Righini eRenzo Bossi.

Decisiva e' per lui  l'esperienza  nel 1948 del  corso di perfezionamento al Mozarteum di Salisburgo con Paul Hindemith.

Come organizzatore musicale  dal 1951 al 1967 è una figura decisiva nella realizzazione dei programmi della RAI TV, prima al Centro di Milano e poi alla Direzione Generale  di Roma come Direttore  dei programmi musicali.

Nel 1968 è nominato direttore artistico al Teatro alla Scala, dove rimane fino al 1971.

Dal 1973 al 1975 è direttore artistico all'Angelicum di Milano, nel biennio 1975-76 della Arena di Verona e dal 1983 al 1985 dell'Opera di Genova.

 

Docente apprezzato presso l'Istituto universitario di paleografia musicale di Cremona  ha insegnato  composizione al Conservatorio di Milano e diPerugia.

Nel 1997 è membro della Commissione Musicale del Ministero e dall '88 è direttore artistico musicale alla RAI di Torino fino al 1990.

Come compositore scrive  la sua prima opera a 15 anni Marco Visconti,da Tommaso Grossi, e  nel 1955 un atto a 6 quadri Ferrovia Soprelevata che segna l'inizio della prolifica collaborazione con Dino Buzzati. E' autore di  14 opere tra cui:Una domanda di matrimonio da Checov, il trittico da Buzzati (Procedura PenaleIl MantelloEra proibitoL'idiota da Dostoiewsky, La cantatrice calva da Ionesco  e da ultimo L'aumento,ancora da Buzzati.

E' autore di balletti, tra cui L'Urlo e Anna Franke di lavori sinfonici, tra cui laSonata tritematica n 3,Sequenze dell'artideContrappunti a quattro dimensioniEs-Konzert  edi composizioni sinfonico-corali tra cui la Missa Papae Pauli dedicata a Paolo VI e il Kinder Requiem.

 

E' autore di sei libri  che raccontano i personaggi  del mondo culturale e artistico di un millennio: Il matrimonio segreto di Cimarosa (1949), I Personaggi(1972)Cronache di vita musicale (1973), Taccuino segreto di un musicista (1973), Buzzati in musica  (1987), Le variazioni della fortuna(1989).

Sono disponibili nel catalogo delle Edizioni Suvini Zerboni le seguenti opere:

Liriche della Resistenza vietnamita (1974) per baritono e 11 strumenti

Tiadele - Mo (1965). Cantata breve su testo pigmeo per baritono, piccolo coro misto e sette strumenti a fiato e percussione. Versione italiana di A. Magli

 

Visita il sito: http://www.lucianochailly.eu/

C