Catalogo

Scogna Flavio Emilio

/ 1956 Musica Contemporanea

Si è formato culturalmente e musicalmente nelle città di Genova, Bologna e Roma compiendo gli studi di composizione, direzione d'orchestra e conseguendo la laurea in Discipline della Musica (Università di Bologna). Nel 1982/83 è stato allievo per la direzione d'orchestra di Franco Ferrara e, tra il 1984 e il 1988 ha collaborato con Luciano Berio.

Le opere di Scogna vengono eseguite nelle sedi più prestigiose, tra cui, l'Accademia Nazionale di S.Cecilia, Teatro dell'Opera di Roma, Teatro Comunale di Firenze, Biennale di Venezia, Centre Pompidou di Parigi, Konzerthaus di Vienna, Auditorium Nacional di Madrid, incise dalla RCA, BMG Ariola e diffuse dalle maggiori emittenti europee, tra cui RAI, BBC, RNE, BRT e RadioFrance. Nel 1998, con l'opera radiofonica "L'Arpa Magica" su testo di E. Sanguineti ha rappresentato la RAI al Prix Italia.

Ha tenuto conferenze e seminari sulla propria musica in Europa e in diverse università degli Stati Uniti. Nell'Ottobre 2002 è stata rappresentata con enorme successo La memoria perduta con la regia di Pier'Alli, opera commissionatagli dal Teatro dell'Opera di Roma.

Parallelamente alla composizione, dal 1990 conduce una carriera internazionale di Direttore d'Orchestra sia nel repertorio tradizionale e operistico (con la riscoperta di importanti lavori del passato: Pergolesi, Boccherini, Rossini), sia nel repertorio della musica del Novecento e Contemporanea con un numero impressionante di prime esecuzioni (viene considerato oggi uno dei direttori di riferimento dei maggiori compositori viventi) e del Novecento storico (Satie, Rota, di cui ha inciso la prima registrazione mondiale dell'opera I due timidi).

Ha diretto importanti orchestre sinfoniche internazionali tra cui l'Orchestra Sinfonica della RAI, l'Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Spagnola RTVE, l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di S. Cecilia, l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, l'Orchestra Sinfonica di Stato Ungherese, Raanana Sinfonietta di Israele, l'Orchestra Filarmonica di Kiev, L'Orchestra Sinfonica di Islanda, L'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra Sinfonica Siciliana, l'Orchestra A.Toscanini, unitamente a prestigiosi ensembles quali Alternance di Parigi, l'Accademia Bizantina e L'Ensemble Scaligero. Nel 1995 ha diretto il concerto inaugurale delle celebrazioni per il centenario del Festival Internazionale di Musica della Biennale di Venezia.

Il suo catalogo discografico è molto ricco e comprende incisioni per BMG (RCA Red Seal), Curci, RicordiMediastore, Fonit Cetra, Dynamic, Tactus e Bongiovanni. Il suo Cd con opere di Schnittke (Dymanic S 2030) ha ottenuto nel 2000 la classificazione 10 dalla prestigiosa rivista Répertoire.

Ha ricoperto il ruolo di Direttore Ospite principale presso alcune orchestre, tra cui la Icelandic Symphony Orchestra e la Fondazione Cantelli. Nel 2006 è stato nominato Direttore dell'Ensemble Contemporaneo dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dal 2009 è Direttore Principale dell'Orchestra Sinfonica di Bari e Direttore Artistico dell'Orchestra Rossini di Pesaro.

(Per gentile concessione di CASA RICORDI-Universal Music Publishing Ricordi Srl)

www.flavioemilioscogna.it